mercoledì 10 luglio 2013

Amarcord: I calciatori sono uomini, vol. 3

 
Terzo appuntamento (qui il primo e qui il secondo) con la nostalgia in questa coriacea rubrica dedicata alle indimenticabili e morigerate figurine dure SCORE 92, che Jarvis Cocker in un'intervista da Red Ronnie definì "the best thing to read when you are in the loo". Perchè nell'epoca in cui non c'era la televisione satellitare, i giocatori si scoprivano uomini solo sul loro retro.

Country brasiliana. Carlos Alberto Bianchezi, attaccante di manovra con un taglio mullet di tutto livello, arriva all'Atalanta con l'impegnativo soprannome di "nuovo Careca". Forse schiacciato da siffatto paragone, il pubblico di Bergamo non ha mai potuto apprezzare pienamente le sue doti sotto rete. Al contrario, i suoi compagni di squadra lo hanno molto amato, soprattutto nelle interminabili nottate dei ritiri: Carlos Alberto, infatti, "suona molto bene sia la chitarra che il pianoforte; la sua musica preferita è la musica country brasiliana ed in Brasile ha pure inciso un disco".  

Funghi. Nella stessa squadra di Bianchezi si fa notare un roccioso marcatore con un nome da commissario bolognese da noir anni '30: Tebaldo Bigliardi. Nonostante l'apparenza da "osso ben duro a mordere", però, Tebaldo è un ragazzo alla mano: "ha un barboncino di nome Nerone e si vanta di essere un gran intenditore di funghi". Sarà vero?

Sopracciglia. Per la serie "chi l'avrebbe mai detto", ecco la scheda del tranquillo (ma solo all'apparenza!) Sergio Porrini, arcigno terzino destro dell'Atalanta: "è un tipo un po' originale e scherzosamente i suoi compagni in spogliatoio lo chiamano 'il matto'. Ama la musica dura dei Metallica e a proposito di soprannomi ne ha pure un altro: 'Peo', come il personaggio interpretato in televisione da Teo Teocoli: hanno entrambi le sopracciglia foltissime".

Disco-music. Marco Lanna è uno dei punti di forza della difesa sampdoriana, ed essendo l'unico genovese in squadra è molto amato da società e tifoseria. Tutti conoscono e chiudono un occhio, allora, sulle sue passioni fuori dal campo: "gli piacciono molto la disco-music e le auto sportive". Un vero gagà della riviera ligure, insomma.

Telefonino. Il giovane Rosario Pergolizzi, terzino sinistro dell'Ascoli con ciuffo tirabaci, ha un debole comune a molti ragazzi della sua età. Sapete infatti come lo chiamano i suoi compagni? Telefonino, perchè "sta sempre lì con il telefono portatile a fare e ricevere chiamate". Che i suoi compagni siano un po' invidiosi di tanto movimento?

Amici. Non solo sulla fascia, ma anche fuori dal campo la mezzala del Torino Gianluca Sordo "fa coppia fissa col suo compagno di squadra ed amico Lentini. Sono inseparabili e per questo i compagni li chiamano entrambi con un suggestivo ed efficace soprannome: 'Coppia di Jack'. Ne sanno avere di fantasia questi calciatori, vero?".

Barbone. Mario Faccenda, carismatico libero della Fiorentina, "si fa notare in campo perchè è uno dei pochi calciatori ad avere la barba. Praticamente inevitabile così che i compagni lo chiamino 'il barbone'".

Estroso. Centrocampista di grande temperamento, faccia da play-boy alla Gunther Sachs di Terrasini, lo storico capitano del Palermo Giacomo Modica nasconde una simpatica doppia vita: "tanto ordinato e razionale in partita, sa darsi un'impronta originale fuori dal campo: gli piace infatti vestirsi in maniera estrosa". Che guascone!

Ce l'ha tutte. Chiudiamo con Dario Marcolin, regista della Cremonese che fa parte del giro della Nazionale Under 21: "un tipo sveglio e simpatico". Perchè, bello no?

2 commenti:

  1. favolose.

    mi mancano tantissimo quelle schede della gazzetta estiva sulle rose (una squadra al giorno) in cui per ogni calciatore erano segnati, oltre ai numeri della carriera, hobby, vettura posseduta, piatto preferito, musica preferita.

    così potevo immaginarmi Spillo Altobelli, tornare a casa con la sua Golf, con Riccardo Fogli a tutto volume dall'autoradio estraibile, che sperava di sentire il profumo della melanzane alla parmigiana, il suo piatto preferito.

    RispondiElimina
  2. Che matti eh?.... Sarebbero belle le figurone score di oggi..... in versione politicamente scorretta"... "La sua passione è la bamba"...."A lui piace molto andare a trans"....."Nel tempo libero picchia sua moglie"...." Passa le giornate a bere".........."ha le chiappe chiacchierate"
    "Si vende le partite"

    la figurona score di Bojan: "Va matto per i puzzle di Winnie Pooh e da grande vuole fare l'agente segreto o l'astronauta"



    RispondiElimina