mercoledì 16 maggio 2012

Facciamo l'Italia!

Non mi sorprendono più di tanto le pre-convocazioni di Prandelli per il prossimo europeo. Pregando che alcune esclusioni non riguardino il famoso codice etico (Marchetti e Osvaldo fanno pensare) e pur non approvando la mancanza di un centravanti vero con almeno qualche pelo sul petto, non le ho trovate sconvolgenti, specialmente se messe al confronto delle insensate convocazioni di Lippi in Sudafrica. Chi eliminare dunque da questi 32?

PORTIERI
Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Paris St. Germain), Viviano (Palermo).
Qualcuno probabilmente avrebbe portato Marchetti al posto di uno tra Sirigu e Viviano. Marchetti forse paga la scenata di Udine, non lo sappiamo, in ogni caso a parer mio pur essendo meno forte del portiere del Palermo, forse avrebbe meritato di più la chiamata. Va detto però che Viviano aveva davanti a sè una non difesa, e senza contare che tornava da un infortunio particolarmente serio. Sirigu ha giocato una gran bella stagione in Francia, a sorpresa potrebbe essere il vice-Buffon. De Sanctis è senza alcun dubbio il terzo (potrebbe essere anche il secondo) nella mente di Prandelli. Per me fa fuori Viviano.

DIFENSORI
Abate (Milan), Astori (Cagliari), Balzaretti (Palermo), Barzagli (Juventus), Bocchetti (Rubin Kazan),  Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Criscito (Zenit San Pietroburgo), Maggio (Napoli),  Ogbonna (Torino),  Ranocchia (Inter).
Scontata l'esclusione di Ogbonna (io in realtà lo terrei tutta la vita), che inspiegabilmente ancora gioca in serie B (meglio di Kjaer sarà?), lo seguiranno probabilmente Astori (ma non ci giurerei) e il buon Bocchetti, che probabilmente soltanto Prandelli sa cosa combina in Tatarstan. Rischia parecchio Ranocchia, che paga la pessima stagione interista, ma per me rimane (potenzialmente) il miglior centrale a disposizione. Continuo a non capire Bonucci (spero venga tagliato), mentre pretendo Barzagli titolare. Tra i grandi esclusi dispiace un po' per Cassani, forse meritava qualcosa De Ceglie (dai su, ha giochicchiato) e ringrazio Prandelli per non aver considerato Antonini. Santon quando ho avuto modo di vedere il Newcastle sembrava essere tornato su livelli più che discreti. Per me fa fuori: Ogbonna, Astori, Bocchetti e Ranocchia.

CENTROCAMPISTI
Cigarini  (Atalanta),  De  Rossi  (Roma),  Diamanti  (Bologna), Giaccherini (Juventus),  Marchisio (Juventus), Montolivo (Fiorentina), Thiago Motta (Paris St. Germain), Nocerino (Milan), Pirlo (Juventus), Schelotto (Atalanta), Verratti (Pescara).
Dubbi. Fuori Cigarini, convocazione strana la sua e Verratti, giusto  premio di Prandelli al boemo. Diamanti, Giaccherini e Schelotto si giocheranno l'ultimo posto disponibile a centrocampo. Diamanti potrebbe tornare utile (anche se la testa lo aiuta poco). Schelotto e Giaccherini potranno difficilmente inserirsi nel gioco prandelliano. Per me fa fuori: Giaccherini, Schelotto, Cigarini e Verratti. Con il rischio di inorridire qualcuno, io Pepe me lo sarei portato mentre Lodi poteva rientrare tra i pre-convocati.

ATTACCANTI
Balotelli  (Manchester City), Borini (Roma), Cassano (Milan), Destro (Siena), Di Natale (Udinese), Giovinco (Parma).
L'attacco dovrebbe essere confermato per intero. Potrebbe essere sacrificata una sola pedina per avere un difensore o un centrocampista in più. Questa possibilità se la giocano Destro e Borini, più utile il primo, più maturo il secondo. Posso capire le esclusioni di Gilardino e Pazzini, però avrei portato volentieri uno tra Osvaldo e Matri (se non tutti e due), la mancanza di un bomber fisico si farà sentire. Tra i pre-convocati mi sarei portato Miccoli (secondo italiano della classifica marcatori) e probabilmente anche El Shaarawi (sarò matto ma sarei impazzito per Di Vaio).

LA FORMAZIONE
Nessun dubbio su Buffon titolare. In difesa, a meno di clamorosi eventi (tipo riportare Chiellini a sinistra), la coppia di centrali sarà quella della Juve, a destra dovrebbe giocare Maggio e a sinistra probabilmente Criscito. A centrocampo vedo il trio Marchisio, Pirlo, De Rossi, con Nocerino prima alternativa e uno tra Thiago Motta e Montolivo (sempre che non decida di mettere in quella posizione Giovinco) dietro le due punte che potrebbero essere Balotelli (ma anche Cassano o Giovinco) e Di Natale.

Non è un'Italia fortissima, ma sulla carta sembra almeno divertente, credo in uno dei primi 4 posti, per questo rosicherò dopo l'uscita dal girone con soli 2 punti.

44 commenti:

  1. Caro Nesat grazie del post perchè quello delle convocazioni in nazionale è un giochino che mi è sempre piaciuto.

    Intanto premetto che la mia speranza è di non dover ripetere le cose che scrissi due anni fa, ancora mi viene da vomitare (anche se temo che tra un mese sarò di nuovo qui a dare del finocchio a Montolivo).

    Nel merito, non sono d'accordo nè con te nè con Prandelli su alcuni punti. Seguendo il tuo ordine:

    - Portieri: vanno bene, ma anche per me Marchetti meritava più di Viviano (pure per me però Viviano è più forte).

    - Difensori: Abate? Ma chi, Fulvio Abbate, quello di Teledurruti spero? Abate se non giocava nel Milan non l'avrebbero mai convocato (questa è una tipica frase da romanista, lo so). Abate è una sega, ha fatto perdere due derby al Milan quest'anno; quasi quasi preferisco Antonini. Abate e non Cassani è la prima cagata del mister. Poi. Ma chi cazzo è Bocchetti? Ti giuro io non ho mai capito chi sia, deve avere la faccia tipo quell'attore di Gomorra che è andato all'isola dei famosi ma per il resto non l'ho mai visto giocare. Come fa a andare a un Europeo? Mah. Pure Criscito per me è una mezza sega. Sulla fascia sinistra avremmo dovuto puntare, come suggerisci tu nei tag, sul grande Archimede Morleo, rivelazione del campionato. Con lui e Marchese del Catania (lo sogno al posto di José Angel l'anno prossimo, e ho detto tutto) saremmo a posto. Per il resto è semplice, devi solo riproporre la difesa della Juve, se hanno preso solo 20 gol in un anno ci sapranno fare.

    - Centrocampisti: per me, con Pirlo, De Rossi e Marchisio, come blocco centrale è uno tra i più forti d'Europa. Forse solo la Spagna (Xabi Alonso, Xavi e Fabregas) e la Germania (Schweinsteiger, Kroos e Ozil) ci superano. Se gioca col rombo, come credo, serve un vertice alto: spero non Montolivo (latte alle palle), non Diamanti (odio personale), non Giaccherini (non scherziamo), non Nocerino (...). Verratti sarebbe perfetto, ma io mi sarei portato Mauri. Qui lo dico: è uno scandalo che non ci sia Stefano Mauri in nazionale, sarebbe stato perfetto. Lodi non lo so. Pepe - spero la tua sia una battuta. Ma invece Aquilani che fine ha fatto? Alla fine penso e spero che il quarto sarà Thiago Motta, giocatore per cui stravedo, anche se non so come si sistemeranno.

    - Attaccanti: anche io avrei portato Matri (Osvaldo, lo sai, non tanto, per quanto, tra 'ste pippe...). D'accordo con te che, purtroppo, Pazzini e Gilardino sono al momento impresentabili. Ma Quagliarella? Alla fine fu l'unico a salvarsi in Sudafrica. Comunque, sul tema della prima punta, dobbiamo dire una cosa ed è difficile che qualcuno non sia d'accordo: la più forte che abbiamo rimane, ancora, Francesco Totti. Sarebbe stato perfetto per questa squadra. Peccato non poterlo vedere.
    Su Miccoli sfondi una porta aperta. Cento volte meglio lui di Di Natale. Che palle Di Natale. Per me è peggio di Saviano. Non vedo l'ora che si ritiri. El Sharaawy sarebbe stato inutile, d'altronde come lo sono Destro e o Borini (forti, per carità, e si faranno, ma al momento non mi sembrano in grado di incidere su una partita di questi livelli). Forse si poteva dare una chance (alla carriera) a un bomber tascabile alla Pellissier, poteva diventare il nostro Villa. Alla fine giocheranno soprattutto Balotelli, Cassano e Giovinco. Hai detto bene tu, non i più forti di sempre, ma qualcosa di divertente ce la possono regalare.

    Ah, e tutto questo dimenticando che non possiamo contare su Amauri. Che tegola.

    RispondiElimina
  2. Vogliamo parlare del preparatore atletico Niccolò Prandelli ?
    O è un genio e i nostri correranno come missili o "l'etico papà" rischia una figuraccia....
    Cruyff

    RispondiElimina
  3. Stefano Mauri poteva essere davvero il trequartista ideale, il nostro Thomas Mueller. Peccato che il codice etico non consigli di portare giocatori già sentiti in procura.
    Io credo che sia una nazionale buona, ma poteva prendere qualche rischio in più, questa mi pare la classica squadra che, pur uscendo, si guadagnerà un minimo di simpatia...

    Se la germania non boicotta l'europeo per motivi assurdi (cani, timoshenko) questo europeo dovrebbe vincerlo con la stessa facilità con la quale i suoi panzer solcarno i medesimi territori 70 anni fa.

    RispondiElimina
  4. Grazie Nesat per lo spunto.

    Sui portieri, Buffon e poi Viviano.

    Sulla difesa sottoscrivo (sia Nesta che le considerazioni di Dionigi su Abate) e forse anche sul centrocampo (aggiungo solo: ma Parolo e Rigoni che fine hanno fatto? Mi sono perso qualche infortunio? Saran ben meglio di Giaccherini e Nocerino! O no?).

    Poi, Matri tutta la vita.
    Per Matri stravedo. E' l'attaccante più completo in Serie A. Veloce, stacca di testa, bel tiro (,belle fighe in tribuna..).
    Balotelli-Matri-Cassano (in steffetta con Destro o Borini) è l'attacco che preferirei.
    Pazzini credo paghi i soli 5 gol stagionali, ci sta.

    Sarei contento se Prandelli non portasse Di Natale. Per due motivi:
    - nel mio cuore in maglia azzurra c'è solo un Totò; e, ben più importante
    - non ce la farei a sentirmi Gegen che tutto l'Europeo dice che Di Natale è come Roberto Baggio. Gegen eretico.

    Infine, vorrei proporre l'argomento Cerci. Di nuovo, se devi convocare Giaccherini.. beh..

    RispondiElimina
  5. Con la Spagna non demeritiamo, ma si perde all'esordio. Con il Trap è x. Ci giochiamo tutto con la Croazia, mentre Trap e Del Bosque fanno il biscotto. Fuori come siamo abituati. Anche se, a parer mio, quest'anno la Spagna non vince.

    Le convocazioni: Destro è un gran bel giocatore. Ed è anche forte fisicamente. Avrei portato Osvaldo, avrei dato una chance a Matri, ma non dimentichiamoci che ha giocato pochino con la Juve nel rush scudetto, anche se il vero gol scudetto, l'1-1 di San Siro post gol di Muntari, è suo. Cassano non ha giocato tutto il campionato e se sente affaticamento rischia gli venga una crisi ipertensiva e si metta a piangere. Avrei fatto volare La Quaglia al suo posto.

    Di Natale sbaglia il rigore contro la Spagna.

    Montolivo ha il pene così piccolo che pare un grande clitoride.
    Dietro siamo a tenuta stagna ma il centrocampo ha poca fantasia. Uno tra Mauri, Rigoni, Pepe me lo sarei portato. Schelotto? Ma dai. Per me Verratti lo tiene.

    Ranocchia scarso. Bonucci non ha giocato male quest'anno, ma il classico giocatore che fa un errore a partita decisivo. Astori è buono ma c'ha il vizio dell'autogol.

    Balotelli: bisogna capire cosa gli è successo per aver fatto allontanare la Fico con le volanti. Per me in casa aveva una sfilza di pornodive e non voleva che nascessero invidie tra colleghe. Nel qual caso: stima.

    RispondiElimina
  6. Con la Spagna non demeritiamo, ma si perde all'esordio. Con il Trap è x. Ci giochiamo tutto con la Croazia, mentre Trap e Del Bosque fanno il biscotto. Fuori come siamo abituati. Anche se, a parer mio, quest'anno la Spagna non vince.

    Le convocazioni: Destro è un gran bel giocatore. Ed è anche forte fisicamente. Avrei portato Osvaldo, avrei dato una chance a Matri, ma non dimentichiamoci che ha giocato pochino con la Juve nel rush scudetto, anche se il vero gol scudetto, l'1-1 di San Siro post gol di Muntari, è suo. Cassano non ha giocato tutto il campionato e se sente affaticamento rischia gli venga una crisi ipertensiva e si metta a piangere. Avrei fatto volare La Quaglia al suo posto.

    Di Natale sbaglia il rigore contro la Spagna.

    Montolivo ha il pene così piccolo che pare un grande clitoride.
    Dietro siamo a tenuta stagna ma il centrocampo ha poca fantasia. Uno tra Mauri, Rigoni, Pepe me lo sarei portato. Schelotto? Ma dai. Per me Verratti lo tiene.

    Ranocchia scarso. Bonucci non ha giocato male quest'anno, ma il classico giocatore che fa un errore a partita decisivo. Astori è buono ma c'ha il vizio dell'autogol.

    Balotelli: bisogna capire cosa gli è successo per aver fatto allontanare la Fico con le volanti. Per me in casa aveva una sfilza di pornodive e non voleva che nascessero invidie tra colleghe. Nel qual caso: stima.

    RispondiElimina
  7. anonimo sfidante17 maggio 2012 10:48

    Pepe no. Per pietà. Per motivi di digestione e intestinali.

    Su alcune convocazioni "anomale" non mi dannerei più di tanto, secondo me sono lì per evitare di mettersi dubbi. Fanno presenze e contano solo in caso di infortunio. (v. Diamanti). Il 26 torneranno in spiaggia.

    Secondo me, nella penuria qualitativa del calcio mondiale, stiamo più che bene.
    Non vedo attacco e centrocampo nettamente più forte del nostro. A parte l'incognita Cassano, sarà lui il fattore X dato che Supermario ormai è una certezza. Avessimo avuto pepito saremmo da lotta per la vittoria, imho.
    Destro ci sta, non abbiamo punte di peso, a parte Balotelli. E tra lui e Osvaldo andava scelto chi ha fatto la stagione migliore. E su quella scelta non ci sono dubbi (tra l'altro Destro ha dato il meglio nel finale, quindi in teoria è pure in ottima forma).
    A me ricorda molto la nazionale dell'Europeo tedesco, 1988.

    In spiaggia ci tornano:
    De Sanctiis, Abate, Astori, Ranocchia, Bocchetti, Diamanti, Giaccherini (che si infortunerà contro il Napoli), Verratti (io l'avrei portato), Borini (finale di stagione non pervenuto).

    RispondiElimina
  8. Portieri: chissenefrega dai tanto gioca Buffon

    Difesa: io terrei Ogbonna, a casa Bocchetti (non scherziamo) Astori (non scherziamo)

    Centrocampo: fuori gli atalantini (a meno che si voglia interpretare schelotto a terzino, visto le carenze )fuori anche thiago motta per amor del cielo (dai basta sti oriundi post-datati) via Giaccherini...(NON SCHERZIAMO)

    Attacco: matri poteva portarlo, per il resto acerba la convocazione sia di destro che di borini, ma io farei fuori Di Natale che tanto in nazionale non serve...Bestemmia!...

    ma a questo punto ci vuole coraggio.....Nazionale tutta di giovani come la Germania di qualche tempo fa, approfittiamo per fare esperienza tanto di vincere non credo si possa manco provare a parlare...portati verratti, si a Diamanti che ha fatto una grande stagione,

    balotelli+cassano con diamanti dietro.....i tre a centrocampo e terzini maggio e balza, centrale fate giocare ranocchia che è forte è solo depresso nel casino modulistico dell'inter...barzagli lo ricordo in nazionale come un vero fenomeno dell'orrore...ma una seconda chance magari....

    RispondiElimina
  9. Appunti vari:
    - Montolivo sembra la signora Maria: una che sta al balcone tutto il giorno senza fare nulla per dare un senso alla sua vita. A mio avviso è il giocatore più sopravvalutati del calcio italiano assieme a Pepe.
    - Abate scandaloso: tanto fiato, piedi di merda.
    - Matri è forte, però non lo vedo per nulla in questa nazionale,
    - Osvaldo lo odio a priori
    - Destro lo porterei, Borini no (piuttosto El Shaarawy)
    - Miccoli o Quagliarella al posto di Di Natale

    RispondiElimina
  10. Devo dire che come squadra non riesco proprio ad appassionarmi, non mi "accende" per niente.
    Di solito in occasione di mondiali ed europei penso sempre che arriveremo in fondo, stavolta invece accetterei l'eliminazione al primo turno con immotivata rassegnazione, è una sensazione strana.
    Forse è figlia del nuovo corso prandelliano, che non mi esalta più di tanto (in una sorta di esaltazione della "normalità", predicata se non sbaglio anche dal buon Spalletti a Roma, e infatti abbiamo visto come è finita...)
    Nicolò Prandelli - chi cazzo è? che referenze ha? in quali squadre ha lavorato? - nello staff è una vergogna assoluta.
    A me sembra che, se dietro e a centrocampo bene o male ci siamo (il terzetto di centrocampo è molto solido), davanti manchi qualcosa.
    Cassano e Balotelli sono forti, ma di solito costituiscono entrambi la parte "anarchica" di una coppia di attacco: in questo caso chi dei due sarà il "diligente"?

    Albis

    RispondiElimina
  11. OronzoArachide17 maggio 2012 15:41

    DA che mi ricordi, le convocazioni non sono state mai cosi opinabili e soggette a critiche. Si è sempre dibatutto su 2-3, massimo 4 convocazioni. In questo caso i giocatori che sono riconosciuti meritevoli di convocazioni in modo pressoche unanime sono davvero pochi. Questo la dice lunga sulla mediocrita dei calciatori italiani al momento. Da Donadoni in poi si convoca chiunque faccia 3-4 partite da 6,5 in una provinciale. La convocazione di Cigarini rimane per me un mistero.

    In difesa spero che Balzaretti se ne torni a casa, mentre terrei uno tra Ogbonna e Astori.

    Capitolo Bocchetti: oltre a Prandelli, anch'io mio malgrado ho seguito un po le sue gesta in Tatarstan. Difatti ho vissuto 5 mesi a Kazan l'anno scorso. Ha fornito prestazioni altalenanti. Tutto sommato non ha sfigurato nel campionato russo (ma appunto si tratta di un livello di calcio abbastanza basso).
    Nota curiosa: i biglietti per vedere il Rubin partono dai 60 rubli (1,50 euro) per i posti piu economici ai 400 rubli (10 euri) per quelli piu costosi. Lo stadio si trova in pieno centro ma si riempie al massimo per meta (al completo potrebbe ospitare 30000 spettatori). Nonostante cio, ne costruiranno un altro per i mondiali del 2018 in un quartiere molto periferico con una capienza maggiore. Colpa dei petrolrubli.

    RispondiElimina
  12. @Arachide, ma al di là del Rubin, Kazan la consigli per un tre giorni? Mi ha sempre ispirato (anche se non quanto Volgograd o Vladivostock).

    RispondiElimina
  13. sono sempre stato nemico del discorso "ha giocato bene", "ha avuto una pessima stagione"...

    ma che cacchio significa?

    se metti una palla in mezzo all' 89esimo e in gioco c'è la tua vita, chi vuoi in mezzo all'area? pazzini o destro?

    si parla di 5/6 partite al massimo, in 15 gg rifai una preparazione ad hoc e la stagione passata non c'entra più una fava.
    si resetta tutto.

    andate a chiedere a Bearzot se fosse preoccupato dalla lunga squalifica di paolo rossi prima del mundial 82...

    se tu sei un grande allenatore ti porti i 20 che TU reputi più forti (bearzot lasciò a casa pruzzo e beccalossi che erano fra i migliori del campionato)e li metti in campo come credi, magari aiutato da tuo figlio preparatore...

    poi ti puoi portare un paio di scommesse (borini come schillaci, ogbonna come bergomi ecc...)

    klose ha passato un paio d'anni al bayern che non giocava mai e non segnava (in finale di coppa campioni 2010 titolare fu Olic....) non mi sembra che in nazionale abbia mai fatto meno che i culi.

    mi sempbrano convocazioni senza senno, senza un idea di fondo.
    mi sono state però utili per far passare tempo nell'attesa nello scalo di madrid.
    soprattutto quella di giaccherini.

    RispondiElimina
  14. attenzione qui abbiamo due grandi commenti (senza nulla togliere a quello di albis, la cui domanda finale è intrigante. possibile risposta: nessuno dei due).

    oronzo, mi accodo a bostero: chissenefrega della nazionale, parlaci di kazan. perchè ci sei andato? cosa hai fatto lì? dov'è kazan? esiste kazan? si scopa a kazan? ci sono posti a kazan dove co' du scudi ancora ce magni? se poi vuoi parlarci della tua esperienza con la kazan calcistica le porte di questo blog sono sempre aperte.

    kalle, grazie intanto per avermi pensato in una torrida mattinata sevillana. concordo anche io che come tirano le birre lì, da nessun'altra parte (peccato solo che tirano la cruzcampo). poi: mi hai fatto riflettere e effettivamente hai ragione, concordo in pieno con questa tua filosofia. non esiste il "merito" per la stagione disputata, sennò facciamo come trapattoni in giappone che con l'italia più forte dai tempi di italia '90 riuscì a mettere Doni trequartista...Ma il punto è, considerando la pavidità e la ricerca del consenso che lo contraddistinguono, se fosse proprio questa "la" nazionale di Prandelli? Questi cioè i giocatori che lui reputa identitari? Mi hai fatto riflettere perchè anche io, su un cross all'89, in area vorrei Pazzini e non Destro e nè Borini. Anzi, vorrei proprio il Gila...

    RispondiElimina
  15. bocchetti è l'unico lampo di genio del mister (non ci faccio ma ci sono fieramente..)- marchetti andava convocato e sirigu è una pippa- su morleo sfondate una porta aperta- meno male che non ci sono osvaldo e matri e anche a me piacerebbe di vaio- diamanti deve restare- il centrocampo titolare se tengono thiago motta è il reparto migliore- schelotto è scherzare con il fuoco, fa veramente schifo e non è manco italiano- se convocava pepe avrei tifato contro- davanti per me balotelli, di vaio, miccoli, cassano, destro, pazzini

    Janos Boka

    RispondiElimina
  16. Matri fa cagare. Tifo Juve, e Matri è veramente una pippa. Non sa giocare spalle alla porta, non sa stoppare il pallone, non sa giocare coi compagni. Sa solo fare qualche gol ogni tanto bellino, ma giusto lasciarlo a casa.

    Giaccherini è da lacrime e sangue, piuttosto Pepe.

    Criscito lo odio e NON PUO' giocare in nazionale uno che gioca col pannolone per 90 minuti. Piuttosto De Ceglie.

    Bisognava portare Quagliarella, ed ovviamente Giovinco e Di Natale faranno ridere i polli.
    Destro se rimane e gioca sarà una sorpresina.

    Giuseppe

    RispondiElimina
  17. vabbè,allora io su un cross all'89 vorrei Inzaghi...entrato in campo all'88...

    RispondiElimina
  18. Verratti è Pirlo senza tiro. Alla sua età nemmeno Xavi era così forte.
    L'unica speranza che lo porti è che decida, in un momento di lucida follia, di usare due playmaker puri.
    Io avrei convocato Rigoni e Insigne (già più forte di Giovinco).
    Schelotto per me è forte, ma da terzino.
    Giaccherini, Abate e Bocchetti non si possono guardare.

    RispondiElimina
  19. Tibe, ma Rigoni del Chievo o del Novara?

    Per Verratti domani vado ad accendere un cero in chiesa.

    Ecco, anche io De Ceglie l'avrei portato, davvero uno che mi piace molto.

    RispondiElimina
  20. Tutto sommato convocazioni non così scandalose.

    Le uniche modifiche da parte mia sarebbero

    Cassani > Bocchetti
    Insigne > Giovinco
    Pellissier > Borini

    Abate via... un si può vedè...

    RispondiElimina
  21. No, chiaramente intendevo il Rigoni del Novara. 11 gol in una squadra retrocessa dopo 20 giornate.
    Il centrocampista italiano che ha segnato di più.
    O per meglio dire, il Marquinho italiano.

    RispondiElimina
  22. Credo che siano convocazioni più o meno aspettate, tranne in attacco, dove il titolare annunciato (Rossi) purtroppo non ci sarà, e un altro del blocco che Prandelli ha sempre chiamato (Pazzini), è oggettivamente impresentabile. Quindi in quest'ottica vedo le convocazioni per Di Natale, Destro e Diamanti. Di questi tre credo partirà Diamanti. Al massimo se resta lui non va Borini. Dispiace per Matri che secondo me ci stava tutto, d'altronde è stato più o meno il titolare della squadra Campione.
    Sulla difesa secondo me fa bene a giocare con la difesa della Juve, con Chiellini a sinistra e Maggio a destra (in pratica il Napoletano è la versione italiana di Lichtsteiner). Bonucci ha chiuso il campionato in maniera sontuosa, dopo Milan-Juve non ha sbagliato niente.

    RispondiElimina
  23. OronzoArachide22 maggio 2012 15:32

    @Bostero e Dionigi: Non posso dire che Kazan sia splendida, ma se hai intenzione di di andare fino a Vladivostok in treno, allora la capitale tatara merita sicuramente una visita. La città è composta per metà da russi e per metà da tatari, ma la differenza non è piu cosi evidente. Kazan è nota per essere la terza capitale della Russia per ragioni storiche (il khanato di Kazan per un paio di secoli controllò quasi tutta l'odierna Russia europea orientale). Immaginati una città russa provinciale con un retrogusto di Turchia, e avrai Kazan. Il calcio, di fatto, fa meno breccia dell'Hockey nel cuore degli abitanti di Kazan (durante l'epoca sovietica il Rubin ha sempre vivacchiato in serie minori ed è arrivato nelle prima divisione solo nel 2003).

    I tatari sono musulmani, ma questo non significa che non apprezzino le virtu dell'alcool o che le ragazze siano meno affascinate dall'esotismo di uno straniero. Se ci capitate e volete passare una serata in un locale notturno, potrebbe piacervi il Cuba Libre. Piccolo localino pieno di fotografie del Che, in cui la comunità venezuelana di Kazan (ebbene sì! ma che ci fanno poi dei venezuelani a Kazan? non sono riuscito a scoprirlo), formata da una quindicina di uomini di mezza eta invita con successo ragazze locali ad interminabili e passionali sessioni di salsa. Altrimenti il Majakovskij, un locale dove fanno dei buoni concerti, piena di foto e immagini dedicate al grande poeta (nei bagni del locale, degli audioparlanti mandano senza sosta delle letture delle poesie di Majakovskij).

    Dionigi, sono stato a Kazan per motivi di studio (Erasmus Mundus) dopo aver vissuto anche a San Pietroburgo per qualche mese. Kazan si trova nella regione del volga all'incirca 800 km ad est di Mosca. Kazan esiste (a differenza del Molise). Purtroppo le ragazze non possono essere comparate per bellezza a quelle di Pietroburgo e Mosca, che sono assolutamente più bbbone. Se sei pronto ad assaggiare la versione piu scrausa del cucina russa, magni pure con 2-3 euro, ma ben presto il tuo stomaco ti maledirà. In quel caso, ti consiglio la cucina georgiana, che è ottima (sicuramente piu gustosa di quella russa) e spesso anche a prezzi abbordabili (una decina di euro).

    Ti farò sapere se mi viene un bell'articolo per il blog.

    Bostero, per quanto riguarda Vladivostok, ti farò sapere presto (ci andro tra luglio e settembre). La mia guida della LonelyPlanet dice che viene considerata la San Francisco russaVolgograd penso sia un ottimo posto per fare un viaggio in Unione Sovietica (il muro di Berlino non è mai caduto per gli abitanti della ex Stalingrado).

    RispondiElimina
  24. Grazie Oronzo per condividere con noi memorie e consigli. Chiunque voglia andare a Kazan è obbligato a passare per questo tuo commento (altro che la Lonely Planet). Farò subito installare degli altoparlanti in bagno con le poesie di Majakovskij in loop. Ora la mia (ma penso non solo la mia) nuova ossessione è scoprire cosa ci fanno dei venezuelani a Kazan. Grazie anche per gli avvertimenti erotico/gastronomici. Infine complimenti per la tua scelta, alla faccia di quelli come me e Bostero che sono andati a fare l'Erasmus a Barcellona, che coglioni...

    RispondiElimina
  25. anonimo sfidante22 maggio 2012 22:31

    Io a Leningrad, volgarmente soprannominata San Pietroburgo, ci andrò tra un paio di mesi e, inerente al calcio, spero di poter assistere a una partita dello Zenit. Staremo a vedere cosa dirà il calendario.
    Dopo aver visitato praticamente il 90% dei territori dell'ex cortina di ferro, dall'Albania alle Repubbliche Baltiche, vado a trovare Mamma Russia.

    Dionigi:
    pensa a chi ci ha rinunciato proprio all'Orgasmus, e lo avrei fatto anche io in Spagna. Che coglionazzo, però avrei dovuto abbandonare un paio di lavoretti.
    L'est e specialmente i paesi ex CCCP non son per tutti. Come tutti i capolavori geniali dividono. Non è facile sapersi adattare, tra marshrutke, alcool, taxi lada abusivi da fermare chiamando il fuorigioco, burocrazia, militia, champagnoski, la mania dei tavolini nei locali, cirillico, panna acida, toto cutugno e i ricchi e poveri, etc. etc. etc. etc.

    RispondiElimina
  26. I 23 di Prandelli

    PORTIERI: Gianluigi Buffon (Juventus), Morgan De Sanctis (Napoli), Salvatore Sirigu (Paris St. Germain)

    DIFENSORI: Ignazio Abate (Milan), Federico Balzaretti (Palermo), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Christian Maggio (Napoli), Angelo Obinze Ogbonna (Torino)

    CENTROCAMPISTI: Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Diamanti (Bologna), Emanuele Giaccherini (Juventus), Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Fiorentina), Thiago Motta (Paris St. Germain), Antonio Nocerino (Milan), Andrea Pirlo (Juventus)

    ATTACCANTI: Mario Barwuah Balotelli (Manchester City), Fabio Borini (Roma), Antonio Cassano (Milan), Antonio Di Natale (Udinese), Sebastian Giovinco (Parma).

    Giaccherini e Bonucci sono due convocazioni assurde....la prima per ovvi motivi.....la seconda perchè oltre secondo me ad essere una pippa è pure indagato....

    RispondiElimina
  27. Ogbonna e Diamanti mi fanno felice......eliminare Destro significa non avere neanche un centravanti vero....

    RispondiElimina
  28. Neanche io capisco la convocazione di Bonucci. Evidentemente il codice etico non ha dettagli troppo stringenti. E poi si, è poco affidabile come difensore.

    Poi bisogna considerare una cosa: un conto è puntare sui giovani, altro discorso puntare su giovani che giocano veramente poco.
    Giaccherini e Borini (senza guardare le doti tecniche) sono due vere incognite. Forse a centrocampo era meglio un altro incontrista e in attacco un centravanti. Sono quindi d'accordo su quello che dici su Destro.

    Gli altri nomi che non mi convincono sono quelli di Abate (che parte in quanto "meno peggio di altri") e Giovinco (mia antipatia personale).

    Molto (troppo) leggera come Nazionale. Vedo almeno cinque nazionali messe sulla carta meglio di noi (Germania, Spagna, Olanda, Inghilterra sicuro.. poi a mio avviso anche la Francia).

    RispondiElimina
  29. Bonucci fa parte del blocco Juve, non mi sembra uno scandalo, alla fine ha senso che l'allenatore si affidi in difesa - dove gli automatismi sono tutto - a 4/5 della squadra che nel corso dell'anno ha preso meno gol; e poi non è che con Astori mi sarei sentito più al sicuro.

    Abate è il vero scandalo. Un giocatore ignobile. Ma è il vecchio problema che non esistono più terzini decenti; di certo però Cassani gli mangia in testa (per non parlare di Taddei, naturalizzabile italiano, anzi, uno che per l'Italia avrebbe dato il fritto).

    Giaccherini nuovo Pepe? Roba da due dita in gola. Montolivo e Nocerino non fanno mezzo Verratti. Per fortuna lì a centrocampo abbiamo quattro signor titolari (Pirlo, De Rossi, Marchisio e Motta) e quindi gli altri faranno i Simone Barone (mito!) della situazione...

    Non capisco cosa avete contro Borini. Ha fatto una stagione eccezionale. Molto migliore di quella di Destro, a parità di difficoltà dell'ambiente. Poi Destro si poteva pure portare ma tra i due scelgo Borini tutta la vita. La verità è che l'unico centravanti vero, grande, carismatico che bisognava portare era Francesco Totti. Pensateci, anche voi non romanisti, a quanto avrebbe fatto fare il salto di qualità a questa squadra. Sarebbe stato fantastico.
    Non capisco il problema della prima punta: a parte che ne abbiamo due (Balotelli e Borini per me sono numeri nove), la prima punta è demodè, non la porta più nessuno...
    Detto questo, pure io non stravedo per Giovinco, ma incrocio le dita che giochi lui e non l'impalpabile Di Natale...

    RispondiElimina
  30. anonimo sfidante29 maggio 2012 14:41

    La penso come Nesat.
    Anzi, mi auguro che, qualora fosse colpevole di qualcosa, arrivi l'avviso di garanzia durante gli Europei. Mi riferisco a Bonucci. Così voglio vedere come Prandelli giustifica la sua convocazione.
    Però, come sostiene Dionigi, nella penuria di difensori non mi scandalizzo più di tanto. Pur se rimane un pippone, per me.

    Per quanto riguarda Nocerino, non è poi così scarso. Ci può stare, come poteva starci Verratti. Giaccherini mi fa pena.

    Totti? Io, da non romanista, lo avrei lasciato a casa. Non per discorsi di qualità o altro. Ma perché se decidi di non far parte della Nazionale non puoi chiedere di andarci a qualificazione ottenuta. è la Nazionale, per dio. Non è una puttana.

    Le altre Nazionali? Di poco sopra la Spagna. Siamo al pari di Germania e Olanda, secondo me. L'Inghilterra no, per carità. A parte Rooney, davanti sono i più scarsi. A metacampo buoni, ma stanno in mezzo ad altri. E dietro meglio non commentare. A proposito: dopo che Ferdinand aveva criticato Capello, si è ritrovato a casa da Hodgson. Da Roy Hodgson, il ct inglese. Penso che la presenza di Roy basti a fare previsioni più o meno certe: questi escono al primo turno. Eppoi penso che la non-vittoria sia nel dna degli inglesi.

    RispondiElimina
  31. DIFESA

    Scandaloso Bonucci ma solo perché ha lasciato a casa Criscito, innocente fino a prova contraria.. a dimostrazione che come tutti i preti Prandelli ha più maggiordomi nell’armadio che la contessa serbelloniviendalmare in soggiorno.. altrimenti come giocatore ci può stare visto che ha fatto parte di una difesa che non mai preso gol in un anno..

    Inutile Abbbbate visto che sa fare solo il terzino destro, e c’è già Maggio titolare, era meglio un polivalente, ma chi? Cassani vale Abate.. Taddei è una merda..

    CENTROCAMPO

    Inutile anche Giaccherini, pericolosi i pessimi Montolivo e Motta.. pericolosi nel senso che secondo me li fa giocare, e pure titolari.. Tutta la vita Rigoni e Verratti, o anche l’ottimo Cigarini..

    ATTACCO

    Non mi dispiace Giovinco e in generale l’attacco, ha fatto bene a non portare i vari matripazziniosvaldoboriello, piuttosto.. tutta la vita Miccoli...

    E cmq Destro l’avrei portato perché Cassano è malato, Balotelli è matto, Borini è in calo.. Alla fine abbiamo due punte sane, DiNatale e Giovinco, un po’ poco.. E non è vero che le punte sono demodè, anzi, le stanno riscoprendo tutti perché gli spazi, Barcellona escluso, si aprono dentro l’area e non più fuori..

    OVUNQUE

    Diamanti il migliore in assoluto, spero costruisca la squadra intorno a lui..

    RispondiElimina
  32. Detto questo perdiamo con la Spagna, pareggiamo con Irlanda e Croazia e usciamo al primo turno.. mi ci gioco due Erodiani e un Tan Seet Eng sulla ruota del bingo di Crotone..

    RispondiElimina
  33. bello questo bar sport sulla nazionale...

    all'anonimo sfidante ricordo solo che l'avviso di garanzia ti arriva non perchè sei "colpevole di qualcosa", ma solo perchè sei indagato; è un atto appunto a garanzia tua (anzi prima arriva meglio è, almeno chiami l'avvocato); lo dico perchè voglio smarcarmi dal travaglismo applicato al calcio, per me son tutti innocenti, come i tubi (questa è forse la battuta più brutta della storia del blog, la lascio ad imperitura memoria della mia modestia)

    sempre all'anonimo sfidante dico che infatti Totti non avrebbe dovuto chiedere di andare in nazionale, tutto il contrario, sarebbero dovuti andare a chiederglelo quelli da nazionale in delegazione da via allegri all'eur...

    allo zio dico di non permettersi di parlare così di taddei, uno che per la roma ha dato il fritto, uno che se quest'anno ce l'avesse avuto il milan non avrebbe perso due derby per due buchi del terzino destro...ti meriti josè angel

    non capisco perchè non ti piace thiago motta, non sarà un fulmine ma il pallone lo sa giocare, a me dà molta sicurezza, meglio lui di nocerino e montolivo (con rigoni e cigarini puoi guardarti machete e mangiare quiches in salotto, giusto quello)

    quanto all'attacco, dici che "Cassano è malato, Balotelli è matto, Borini è in calo": ok, sarà pure vero, ma chi se ne frega, voglio dire, devono fare tre, al massimo quattro partite, mica un campionato intero; alla fine stiamo parlando di due settimane, neanche il tempo di disfare i bagagli al villaggio valtur...

    dimenticavo, diamanti...odio puro...quell'inutile punizione con il livorno non l'ho mai dimenticata; spero faccia la fine di zahovic e torni a casa dopo la prima serata a casa azzurri (al riguardo, segnalo che il pianista di casa azzurri sarà un grandissimo calabrese che normalmente ci intrattiene all'elle di via veneto, davvero grande artista, se tanto mi da tanto nonostante le donatelle scarnati e gli enrico varriale si scoperà una cifra a casa italia, più che a cesena per intenderci)

    RispondiElimina
  34. @Dionigi, io credo che Francesco Totti sia - per distacco - il giocatore tecnicamente migliore in Serie A. Tuttavia, e lo sai bene anche tu, Totti ora come ora ad un Europeo può fare solo spogliatoio. Vuoi per fisico suo, vuoi per impegni ravvicinati.
    Ci sta, nessuno è eterno.

    RispondiElimina
  35. Cigarini è giovane e per ruolo ottima alternativa al trio intoccabile marchiso-pirlo-derossi (li può coprire tutti e tre), altro che Nocerino e Giaccherini (o addirittura Pepe..)

    Rigoni si mangia Motta (che non è lento, è proprio una sega) e Montolivo (che non è una sega, proprio non è) se vuoi un interno dai piedi buoni o un trequartista..

    Mai sottovalutare i giocatori cresciuti a quiches portoghesi..

    Dopo Archimede Morleo, Diamanti è il più forte giocatore italiano insieme a Miccoli e El Sharaaaawy.. già che ne ha convocato almeno uno dei tre (e il Faraone onestamente era inconvocabile che non qualcuno non l’ha mai fatto giocare) godiamocelo..

    E poi Dionigi, il fatto che il più delle volte non abbia voglia di giocare dovrebbe rendertelo ancora più simpatico, altro che odio..

    Ah già, ma Diamanti è quello che ti ha purgato e tu sei quello che agli Europei ci si doveva andare co Er Capitano, e per giunta pregandolo..

    Ma mi faccia il piacere, Taddei e Luigi Enrico ti meriti, altro che il boemo..

    RispondiElimina
  36. anonimo sfidante29 maggio 2012 16:01

    Al senor dionigi dico che so cos'è un avviso di garanzia, pur non avendone mai ricevuto uno.
    Il mio non era un commento riferito a Bonucci ma a Prandelli che - parole sue - ha lasciato a casa Criscito per non minare la tranquillità sua e del ritiro a causa proprio di quell'avviso. Ora, dato che Bonucci è "in dubbio" in tal senso, vorrei capire: a lui non può arrivare l'avviso?
    Qualora arrivasse voglio vedere come giustificherà la sua convocazione a scapito di Criscito. Partendo dal presupposto che il ragionamento di Prandelli "sì avviso, no europei" è giusto (o almeno ha un senso).

    Totti? Quindi sarebbe la puttana ad andar a chiedere la prestazione al cliente? Questo è ancora più assurdo.

    Via Allegri? Non conosco Roma, ma esiste per caso una via simile? Questa è la notizia più importante! Una cosa scandalosa, anche il solo pensiero che un suo ipotetico antenato possa aver ricevuto una via in suo onore mi dà il voltastomaco. Ma esiste veramente?

    RispondiElimina
  37. non solo esiste, ma ospita anche la sede della FIGC...

    è dove i tifosi della roma (o della lazio, ormai non ricordo più nulla, sono tipo barney panofsky) protestarono coi mortaretti un'intera mattina feriale contro i torti arbitrali a favore di qualche squadra del nord, e la padania fece vedere la foto con una didascalia mitica tipo "a roma non si lavora"

    capisco tutto quello che dite ma non quello che dice bostero. totti buono solo per lo spogliatoio non si può sentire. peccato che tu la pensi così...

    RispondiElimina
  38. Detta altrimenti: ti porti un giocatore che è due anni che è indisponibile. E se è disponibile.. è sempre nonostante qualcosa.

    RispondiElimina
  39. Purtroppo è finita...dopo 11 anni di abbonamento in distinti sud..io chiedo ufficialmente la separazione da Dionigi.. perchè non capisce veramente più una sacrosantissima CEPPA di calcio. Certo dopo tutti questi anni dobbiamo decidere chi cambierà settore , chi porterà i bambini a nuoto(perchè è uno sport completo) e soprattutto chi darà i soldi al borghettaro la domenica per permettere che possa continuare a mangiare e ad andare a troie.

    La penso come lo zio...dovrei abbonarmi con lui... ma le sue crociate antiromane e romaniste non lo permettono(non fare quella faccia...vivi qua solo per deriderci)...però potremmo comprare un abbonamento virtuale per le corse dei cani virtuali a via del Vignola.


    Diamanti per me non solo è titolare..... dovrebbe avere la fascia da capitano e il numero 10 sulle spalle....quando vinceremo l'europeo con una punizione di Alessandro al 95esimo....non voglio vederti esultare Dionigi. GIUDA

    Perdonatemi..la Juve non prende goal e noi dobbiamo convocare in blocco tutta la Juve? ma che cazzata è...Bonucci è una PIPPA..e non va convocato...Ranocchia vale otto bonucci....anche Zebina faceva parte della difesa meno battuta...ma era inutile come un clistere alla menta. Poi se porti giaccherini e non Pepe cioè lasci a casa un titolare per un panchinaro..boh!

    Borini e Destro andavano portati insieme...Destro lo rimpiangeremo parecchio.
    Giovinco per me è fortissimo....Cigarini sta bene dove sta....se dopo una stagione così da cani devo continuarmi a vedere Taddei terzino...preferisco guardarmi tutto giugno le repliche della signora in giallo...peraltro jessica fletcher sarebbe più reattiva di Taddei....che per la roma ha dato il fritto si...ma 20 mt più avanti. e poi basta con tutti questi oriundi CHE PALLE!via i Thiago Motta gli Osvaldo e i Camoranesi.....non voglio gente che parla come i travestiti dell acqua acetosa...voglio dei sani analfabeti come Di Natale(che non convocherei mai perchè in nazionale fa pena...però se imbrocca per un motivo o per un altro ti fa alzare la coppa)

    su Totti non mi esprimo..si è tirato fuori lui..altrimenti sarebbe ancora dentro....o forse no....boh....comunque Balotelli Cassano e uno a caso mi sembrano un sogno.....magari con Diamanti e Ogbonna titolari.

    COmunque possiamo anche smettere di parlare..... Archimede Morleo è a casa...solo per questo dovremmo boicottare l'ueropeo..altro che i cani morti........

    RispondiElimina
  40. Mi sa che ci tocca giocare con Sirigu titolare....

    RispondiElimina
  41. anonimo sfidante15 giugno 2012 11:31

    Io mi accontenterei di non sentire più Dossena come commentatore tv. Perché Rai1? Perché, perché, perché?
    Ieri stavo per sputare sul televisore quando ha dato ancora addosso a Balotelli.
    "non è possibile, non si deve permettere certi gesti, è stato convocato contro tutti e contro tutto". E il bello è che Mario non ha fatto nulla. Più o meno identico commento per la partita con la Spagna, causa il gesto dei pugni sul campo.
    Dossena: sparati.
    Ipocrita da fare schifo. Del resto conosciamo tutti perché fu cacciato dalla Samp, se è per il comportamento fuori dal campo che lo critica.
    Come calciatore, panchinaro nelle grandi.
    Come allenatore, ricordiamolo, uno dei pochissimi italiani all'estero in grado di fare peggio degli indigeni locali (Albania e Ghana, ricordiamo anche questo: una bella impresa fare peggio).

    RispondiElimina
  42. Era dai tempi di Ranieri alla Roma che non vedevo sbagliare 3 cambi su 3

    Comunque si sfidante...qualsiasi cosa succeda la colpa è di Balotelli...uno che peraltro ieri si è fatto un discreto culo.......

    Vorrei defecare davanti casa di chi mette 6(o più) a Giaccherini o parla bene di giaccherini in telecronaca.......

    RispondiElimina
  43. anonimo sfidante15 giugno 2012 14:33

    Sì, Nesat. Forse meglio precisare o forse fraintendo io la seconda parte del messaggio: "Mario non ha fatto nulla" intendevo di male, come comportamento.
    Per il gioco concordo, si è fatto un discreto culo ed è il solo attaccante di peso (quando stai 1-0 forse tenerlo in campo per far salire la squadra ci vorrebbe).
    Difendo Mario a spada tratta, l'unico in grado di fare a sportellate (destro è a casa). Anche con la Spagna, tutti a dargli addosso per il goal mangiato senza capire che in realtà l'azione se l'era creata da solo e solo lui poteva lottare sul pallone contro il Piqueton (se ricordo bene).

    Concordo poi in toto su Giaccherini che, come scrissi "mi fa pena": contro uomini di 1,80 uno che in due partite non ha messo un cross (mai) e non ha mai difeso (mai). Cazzo ci sta a fare uno che non ha nessuna esperienza internazionale (secondo me manco la partitella in spiaggia "Italia - qualcosa" al mare) e per giunta fuori ruolo resta un mistero.

    RispondiElimina
  44. Si hai frainteso...su Balotelli la penso esattamente come te(anche su Dossena)......

    RispondiElimina