domenica 29 maggio 2011

Esquina Blaugrana

11 commenti:

  1. Un vero disastro, mi ero giocato il 2 a 1 per il Barça con ultimo gol di Messi...maledetti siano Villa e le sue basette...per fortuna che Albis ha portato il gelato...

    Comunque vedo il Barcellona di Guardiola e già pregusto la Roma di Luis Enrique...

    ps "Dramma Toro" titola l'articolo della gazzetta online. A me più che un dramma sembra la normalità. E' proprio vero che c'è sempre qualcuno che sta peggio di te.

    RispondiElimina
  2. Luis Enrique polverizzerà il ricordo di una squadra senza precedenti... i lupacchiotti romani riscriveranno il gioco del pallone con fraseggi, dribbling e traiettorie ancora inimmaginate... intanto, però, mi sono goduto una squadra che GIOCA A CALCIO, che non picchia, che è convinta che per vincere si debba tenere la palla e giocarla veloce non azzoppare il giocatore avversario, ho visto una squadra onesta, come il suo allenatore, ho visto un squadra che avrebbe meritato di vincere tutte e tre le ultime coppe con le orecchie e solo un arbitraggio senza senso (ed anti-calcio!) non lo ha permesso... chi lo sa se Luis Enrique, Lamela e Perez (che sembra di essere dal fruttivendolo!) non regalino un futuro ancora più bello, un calcio ancora più bello... quien lo sabe... adesso c'è solo il BARCA!!!

    P.S. forse era meglio Pioli....
    P.P.S. bello il gesto di lasciare la fascia da Abidal….

    RispondiElimina
  3. Mi sento in vena di dare qualche voto.

    BARCA

    Valdes 7 - Tiene bene i primi 10 minuti. Riflesso pazzesco sul retropassaggio di Piquè. Poi mai impegnato.

    Alves 5,5 - La peggior partita del brasiliano. Sente il momento e sbaglia troppo, complice anche la marcatura di Park.

    Piquè 6,5 - Come al solito, in affanno contro chi gioca veloce. Una sua chiusura a metà gara però è da manuale del difensore (intervento sullo stop della punta).

    Mascherano 7,5 - Un mostro, secondo me. Un senso della posizione inumano. Grande grande acquisto.

    Abidal 6,5 - Il suo lo fa, ma avrei messo Puyol.

    Busquets 6 - Ordinato. Capisce che gli altri due sono in palla e si limita a non strafare.

    Iniesta 7 - Lui è il cambio di ritmo. Lui, assieme a Leo, è la gestione del pallone in velocità. Pensate solo se nel finale avesse azzeccato il pallonetto a VDS di prima..

    Xavi 8 - Che roba la palla a Pedro.

    Pedro 7,5 - Io voglio bene a Pedrito.

    Messi 8 - La migliore partita di quest'anno. E' molto difficile vedere Leo esultare tanto per un gol. Veramente tanta voglia.

    Villa 6,5 - Partita in ombra, poi un colpo da biliardo.

    Pep 7 - Gli contesto solo Abidal. Per il resto, credo che il grande lavoro lo abbia fatto prima del match e non durante.

    MU

    Direi grande partita delle punte. Sia Rooney che Chicharito. Ottimi Park e Carrick.
    Malissimo Valencia. Male Evra e Giggs (palesemente in una funzione non sua). Quanto a VDS, beh.. uno con 10 anni in meno sul tiro di Messi ci sarebbe arrivato.

    Insomma, secondo me Fergie ha sbagliato l'assetto. Nel senso che il MU ha aggredito bene il primo portatore e al limite della sua area. Non ha per niente messo pressione ai tre del Barca in fase di impostazione. Non è possibile far manovrare in libertà quei tre. Forse era meglio partire con Scholes nel ruolo di Giggs e Giggs o Park al posto di Valencia.

    Non mi permetto però di dare un voto negativo a Ferguson. Anzi, onore a chi almeno ha giocato a calcio contro chi gioca a calcio.

    RispondiElimina
  4. solo due cose:
    1) Dentro Abidal e fuori Bojan. Bostero questo non è il tuo Barca!

    2) La pantomima dell'inter, che prova squallidamente a ricalcare il barca (materazzi che alza la coppa...) è tragicomica...

    Albis

    RispondiElimina
  5. Forse tragica e basta.

    Su Bojan sto riflettendo. Ho paura che lo stiano scaricando. L'arrivo di Rossi potrebbe essere determinante. Speriamo lo diano in prestito e non lo cedano.

    RispondiElimina
  6. Partita bella e affascinante, giocata, senza falli ne da una parte ne dall'altra, piacevole da guardare anche per chi non tifava nessuna delle due squadre, estasi invece per chi tifava Barça, avercene di finali del genere!


    Se il mio mito Luis Enrique va ad allenare la Roma la mia simpatia per la squadra aumenterà sicuramente!

    RispondiElimina
  7. Personalmente non ho una vera opinione su Bojan, per cui non esprimo giudizi. Solamente, il prestito fa tanto cordone ombelicale da cui non riesci a staccarti e ciò influenza la carriera in modo determinante. Ho negli occhi le tante "promesse" romane (Dionigi e Nesat sanno sicuramente a cosa mi riferisco) mandate ad "esplodere" in altre squadre e che sono tornate alla base più scarse di prima...magari invece è proprio la vendita secca a dare la svolta e a svegliare definitivamente il giocatore...

    Albis

    RispondiElimina
  8. Che il Barcellona sia al momento tatticamente e tecnicamente inarrivabile, oltre che miele per i palati fini del calcio, non ci piove. Che Van der Sar sui primi due gol del Barca abbia confezionato due cialde formato famiglia mi pare realtà altrettanto difficilmente contestabile, checché ne dicano gli ineffabili giornalisti Gazzetta che giudicano la sua prestazione degna di un sei pieno. Bah.
    Quello che però non mi tolgo dalla testa è la forsennata rincorsa di un attaccante spagnolo in pressing su un difensore dei Red Devils a ripresa inoltrata, rincorsa per altro non accompagnata da un benché minimo accenno di fatica.
    Un gesto tecnico che, unito agli innumerevoli successi spagnoli in molti altri sport negli ultimi anni, mi ha ahimé richiamato alla mente le parole del famigerato dottor Fuentes di qualche mese fa, per adesso cadute nel dimenticatoio...

    http://www.corriere.it/sport/10_dicembre_13/fuentes-parla-in-carcere-doping-mondiali-calcio_14db1e12-06b1-11e0-ad1a-00144f02aabc.shtml

    RispondiElimina
  9. A me viene invece in mente che il Barcellona - complici anche certe insinuazioni sponda Real - ha subito un numero di controlli fuori dal comune (a marzo, due extra in dieci gg).

    Poi da ex calciatore ti dico che chi corre e si spompa di più è chi rincorre la palla, non chi la gioca. Il MU ha iniziato a mille e a fine primo tempo già aveva la lingua di fuori.

    Guardo Contador e vedo uno che in corsa non sbaglia nulla. Una gestione della corsa paurosa. Guardo Nibali e Scarponi che fanno tanti proclami e poi sono sempre a pagare sforzi mal calibrati.

    Insomma, troppo comodo parlare di doping. Magari c'è - non posso saperlo - ma mi sembra fuori luogo.

    RispondiElimina
  10. L'accoppiata vincente Barça e Inter (con brivido), ben quotate, dopo un breve periodo di astensione dalle scommesse calcistiche mi ha restituito il sorriso. :-)

    Osare un paragone tra la partita di sabato sera e quella di domenica sarebbe quantomeno incauto, considerato il divario di qualità in campo e la sproporzione tra le poste in palio, senza nulla togliere ad un sig. Palermo, che ha fatto la partita ed ai punti avrebbe strameritato; tuttavia, seguire 2 matchs così ravvicinati dopo qualche settimana di tereapeutico disinteresse per la materia, mi ha confermato quanto siano più elevati, oggi, gli standard calcistici delle big spagnole ed inglesi. Velocità, costruzione del gioco ed una sensazione di forza irresistibile: una squadra come il Barca o lo United (il cui organico è comunque assai inferiore) trasmette la sensazione che l'iter della sfera dalla fase difensiva sino al goal sia frutto di un'azione necessitata, dettata da meccaniche infallibili.
    La coralità dell'attacco, la puntualità degli inserimenti, e la spavalderia di attaccare in velocità con tanti uomini che tanto giova all'estetica calcistica (Viva Zeman), in due parole: la squadra.
    Poi ci sono le individualità eccellenti, ma sembrano non appartenere alla stessa razza, pur pregevole, di quelle che domenica hanno risolto la partita dell'inter.
    Dopo ancora, a parer mio, arriva il livello Lionel Messi. E' come il Jolly a scala 40: non necessariamente risulta decisivo, ma altera gli equilibri in campo. Difficile immaginare contromisure efficaci contro di lui, quest'anno. Saluti

    RispondiElimina