martedì 5 gennaio 2010

Epopea di Luca Toni

è cominciata ormai ufficilmente l'avventura capitolina di Luca Toni, ed è dunque giunta l'ora di chiarire un attimo questo presunto colpo di mercato dell'irriducibile Pradè. Questo è probabilmente l'episodio meglio assortito degli ultimi mesi della fenomenolgia del tifoso giallorosso, reduce da accese polemiche contro tutto e tutti ed appena rinvigorita da qualche risultato decente: giunge in prestito per 6 mesi alla mostruosa cifra di 3.1 milioni di euro lordi un attaccante di 32 anni sulla cui affidabilità ci sono più ombre che luci. Al Flaminio si radunano festanti 12.000 tifosi per assistere al match con la Lodigiani (scusate, ma non riesco proprio a chiamarla Cisco..) dove, come ti sbagli, segnano tutti tranne che Lui.. Eppure, nell'etere romano, ci si è gia abbandonati a voli pindalici che ci proiettano, nella peggiore delle ipotesi, al secondo posto in classifica, includendo la banda ranieri tra le pretendenti ex lege all'agognata finale di Europa League. Ora, non nascondo che anche io sono timidamente soddisfatto dell'arrivo di questo sellerone tutto tortelli e sorrisoni, fosse altro perchè mi è sempre stato simpatico ovvero perchè sono 10 anni anni che sogno una punta, arrivando a rimpiangere di recente anche la cessione del panzer Corvia. Ciononostante, mi sarebbe sembrato opportuno domandarsi quanto meno il perchè questo giocatore sia stato abbandonato dal Bayern come fosse un Cicinho qualunque, o almeno il perchè l'abbia preso Pradè se è ancora un buon giocatore. Domani - grandezza di dio! - si gioca al calcio, peccato solo che sia a Cagliari, campo ostico dove ricordo sempre prestazioni pietose e risultati ancora peggiori. Le motivazioni ci sono, l'entusiasmo pure. Attendiamo per sapere chi è oggi, nei preamboli del 2010, LucaToni: se è ancora quel giocatore dalle indubbie doti realizzative (destro-sinistro-colpo di testa) ovvero una cariatide bramosa di vacanze romane.

7 commenti:

  1. Il punto è proprio quello da te sottolineato: se è il Toni che conosciamo, perchè a Monaco gioca Olic (si badi... Olic, non un Ronaldo o un Batistuta che passvano dal campo di allenamento per caso). Se la ragione sono dissapori con la società, allora la Roma ha fatto un affare. Se, invece, soto c'è altro, allora ritorna buono il mio pronostico ("decisivo più o meno quanto lo fu Jardel all'Ancona")

    RispondiElimina
  2. Non posso che riproporre quanto detto nel mio commento in calce al post "appunti del weekend".
    Toni? meglio un uovo oggi che una gallina domani, un altro acquisto senza programmazione e con la data di scadenza.. comunque i suoi gol li farà, e consentirà a totti di tirare il fiato senza drammi.
    Comunque è vero che l'etere romano è impazzito, lo stesso etere che diceva peste e corna della stessa dirigenza..

    RispondiElimina
  3. al di là di tutto, a giudicare dall'esordio di oggi (è entrato sul 2a0, in un quarto d'ora è finita 2a2), non può dirsi che il ragazzo di fiorenzuola sia particolarmente fortunato..nè che porti particolare fortuna!
    comunque già sabato pomeriggio fa doppietta. gli emigranti italiani di cobble hill (papà pasquale -il re dei lobster ravioli- su tutti) ne sono sicuri.
    ps ma comunque, perchè daniele conti non raggiunge suo fratello al bellinzona e la smette così di romperci le palle? che gli abbiamo fatto di male? io me lo ricordo il suo esordio contro il perugia, ma non perchè segnò, perchè si fece espellere..

    RispondiElimina
  4. Ci sarà giustamente tempo per "sapere", intanto la partita commovente di oggi ci fa sognare, Luca Toni non solo è (ancora) forte, ma è un giocatore fantastico, sono anni che aspettavamo da un centravanti colpi di testa, sportellate, guizzi e entusiasmo como quelli visti oggi. Mi auguro possa restare a vita alla Roma, a formare con il capitano una formidabile coppia di arzilli vecchietti dell'area di rigore; e se così non sarà, perchè Pradè e Rumenigge non vorranno, mi farò bastare queste prestazioni eccelse.

    RispondiElimina
  5. Non mi è sembrato proprio Jardel ieri...........oh mio Dio!mi ero scordato che effetto facesse avere una punta di ruolo.....

    RispondiElimina
  6. Ok. Luca Toni mi ha già smentito.

    Con umiltà, mi rimangio il paragone con Jardel.

    RispondiElimina
  7. sto pensando ad una doppietta di Jardel con la maglietta dei dorici...eh no...non mi viene in mente.....

    RispondiElimina