giovedì 5 novembre 2009

Gli scarpini magici


(Màgico Gonzàlez mostra i "suoi" scarpini)

Che dire: il più bel regalo che un bambino possa desiderare. Con gli scarpini del Mago ai piedi niente è impossibile, sia sul campo che fuori. Il giorno che ne indosserò un paio, sarà uno dei più memorabili della mia vita. Ma chissà dove li vendono! Che poi è spettacolare la marca Bracos..


Approfitto allora per chiedervi quali sono gli scarpini della vostra vita (non vale rispondere quelli di Màgico Gonzàlez, perchè li ho già scelti io). La "leyenda" continua!

7 commenti:

  1. Peraltro vi preannuncio che sto lavorando alla più completa biografia in lingua italiana che sia mai stata scritta sulla vita di Jorge "Màgico" Gonzàlez. Un lavoro maiuscolo, per il quale sono disposto a sacrificare anche l'esame da avvocato (per il Mago, tutto!). Ovviamente sarà una primizia che uscirà a puntate e in esclusiva solo su Lacrime di Borghetti.

    RispondiElimina
  2. 4 scarpini nella mia vita.

    Da giocatore di baseball, scarpino Rawlings con tanto di "spikes" (nel baseball, lo scarpino anzichè i tacchetti ha delle lamine, gli spikes, appunto).

    Da giocatore di calcio (si fa per dire), Nike nera (per l'occasione scucii il baffo bianco, lamentandomi che nessuno sponsor mi aveva ancora contattato) come quelle che avevano Bergkamp e Davids ai Mondiali del 1998. Mizuno bianca tipo quelle che aveva Rivaldo. E, infine, la più classica delle Total 90, bianca e oro.

    Ps: ritengo, in ogni caso, che lo scarpino più bello di tutti sia la Pantofola d'Oro interamente nera con le tre stelle dorate a lato.

    RispondiElimina
  3. Gli scarpini di Jorge "Màgico" Gonzàlez.. un sogno.

    In tema di scarpini mi considero uno dei massimi esperti mondiali. Come tutte le pippe di un certo spessore ho infatti sempre sopperito con materiale tecnico di un livello pazzesco.

    Devo ammettere che in quanto a comodità, resistenza e stile nessuna scarpa da calcio mi ha dato più gioe del sempreverde Copa Mundial dell'Adidas.

    Ciò detto, si dia il caso che sono un narcisista convinto, ergo subisco il fascino della Pantofola d'Oro.

    RispondiElimina
  4. non sapevo che Magico Gonzalez e il maestro Mazza fossero fratelli...

    http://www.sosiapistoia.it/uploads/1089/DSC_foto_Mazza_Big_Band222111222.jpg

    i miei scarpini ultimamente total 90...per anni un paio di sconosciuti Rubro,comprati da mio zio in Brasile bucati dopo 3 partite... fantastici..sembravo un bimbo delle favelas.
    comunque da portiere io sono più da guanti della mia vita....Ulhsport i primi...inquietante il fatto che l'odore emanato dalla gomma umida ricorda quello di un preservativo.
    I migliori comunque i Puma....attualmente le rare volte che scendo in campo lo faccio con un paio di Adidas(il modello che indossava Kahn)veramente pessimi.....

    RispondiElimina
  5. No, ma che hai capito.
    Quello E' il maestro Mazza, che anche lui si è comprato gli scarpini del Màgico.
    Comunque domenica prossima dopo la partita passiamo da Piazza Mancini e facciamo un sondaggio tra i nostri amici, gli chiediamo quanti conoscono il Màgico e quanti la marca Bracos..

    In tema scarpini, dopo anni di incertezze, ho trovato la pace dei sensi con i nerissimi e castissimi Beckenbauer dell'Adidas.

    Infine, è difficile trovare qualcosa che puzzi più dei guanti da portiere (forse solo i tupper dei nostri amici di Piazza Mancini).

    RispondiElimina
  6. sui guanti..aspetto anche un post del Kricio grande esperto.....comunque Dionigi...credo che arrivare al Magico Gonzalez non sia poi tanto difficile...prometto che lavorerò in tal senso....la prima intervista di Lacrime di Borghetti è vicina...fatta a lui o alla peggio al maestro Mazza....

    RispondiElimina
  7. grande anche il maestro mazza...la pantofola d'oro è stata da me dannatamente agognata..peró quando con 11 anni hai un 44 di piede...ufff..quelle erano scarpe da calciatore vero, piedino 42 max 43, modello baggio. La mia soddisfazione totale l'ho provata solo con mizuno per il calcio a 5 e nike per il calcio a 11, purtroppo da denigrare totalmente la diadora per qualunque cosa che abbia a che fare con il calcio.. e per concludere è impressionante la presa dei guanti della Puma, un paio di modelli usati da Pagliuca sono stati stirici, tanto da sopperire la puzza incredibile che ti lasciavano nelle mani..ti puzzano le mani come dovrebbero puzzarti i piedi..incredibile..e impossibili da lavare...

    RispondiElimina