domenica 8 novembre 2009

Esquina Blaugrana

Bene così. Una goleada in Liga non fa mai male. Vittima, per l'occasione, il mediocre Maiorca. Molte le note positive: altri gol dall'inaspettato Pedro, il ritorno in campo ed al gol di Henry e, soprattutto, il colpo di tacco di Ibrahimovic sul primo gol di Pedro (da scuola calcio, invece, il rientro dal fuorigioco di Henry). Anche il Real vince, nel derby, e rimane a -1. A mio avviso, tuttavia, non è il Real che deve fare paura (ridicola la squadra vista lo scorso martedì contro il Milan, sempre che squadra la si volglia definire...; ridicolo l'impianto difensivo). le merengues la Liga in generale. Ciò che mi preoccupa sono i pochi punti in Champions League. La vittoria dell'Inter a Kiev (meritata o meno; non commento per possibile mancanza di obiettività) complica molto le cose. Il girone sembrava già segnato al momento del sorteggio, ma succede che Dinamo e Rubin si sono rivelate squadre vere. La prima ha preso l'Inter a pallate per una partita e mezzo. La seconda, il Rubin, addirittura, riesce a portare a casa quattro punti nei due scontri con i campioni d'europa in carica. I gironi di Champions sono spietati. Ora è sufficiente incappare in un pareggio contro Dinamo (fuori) o Inter (al Camp Nou) per diventare la barzelletta dell'anno (strappando lo scettro, tra l'altro, proprio alle merengues dell'Alcorcon...). Vengo al punto: il Barca, scherzi a parte, è tempo che inizi a giocare. Insomma, non son convinto. L'atteggiamento è ben lontano dall'essere famelico. Sembra forse che certi giocatori - ahimè Leo Messi su tutti (e Gegenschlag l'aveva predetto in tempi non sospetti, se non ricordo male) - abbiano già gambe e testa in Sudafrica. Non credo si possa pretendere che il centrocampo, vera chiave di funzionamento e valore aggiunto blaugrana rispetto a tutti, giri sempre chiunque schieri o chiunque affronti. Non si può pensare di utilizzare Chirginsky ancora per molto (comunque, non in difesa). Ma come sempre in Catalunya - Pep escluso - sono ben lontani dall'analizzare certe dinamiche.

1 commento:

  1. Non ho visto la partita contro il Mallorca, solo i gol, ma perchè Henry ha esultato così polemicamente il suo primo centro? Comunque mi pare che, tra le altre cose, quest'anno manchino molto i gol suoi e di Iniesta (guardacaso, i due blaugrana più in ritardo di condizione).
    Comunque io mi preoccuperei anche del Real; ho visto il derby e pur giocando senza idee non hanno mai sofferto, fino al suicidio finale (peraltro il pareggio dell'Atlètico era regolare! Ma si sa che i colchoneros sono degli sfigati cronici); e insomma appena "el brujo Pepe" decide di far finire il malocchio a Cristiano Ronaldo saranno pallate per tutti.

    RispondiElimina