domenica 25 ottobre 2009

C'è solo una parola: DIMISSIONI!!


Tutto il resto è noia (nel vero senso della parola).

12 commenti:

  1. La giornata di ieri è stata davvero deprimente per le romane.. Pit da una parte e Diakite, maestro del fuorigioco meglio di Baresi e Tony Adams, dall'altra ci devono far riflettere....

    RispondiElimina
  2. Concordo in pieno.

    che la Roma sia a pezzi non lo scopriamo certo oggi, ma di qui a perdere in casa con il Livorno ne passa.

    Gradirei quanto meno alcune spiegazioni in merito ai seguenti quesiti:

    1. prendi goal (capita), e quale è il piano? Fare uscire Menez, ovvero l'unico che salta l'uomo?

    2- Guberti, insieme a Menez, è l'unica che salta l'uomo. Perchè attendere sempre il secondo tempo per farlo giocare, lasciando in campo Taddei che è in evidente fase calante?

    3. Gli avversari sono in 10. Serve un po' di qualità e corsa. In campo Pit. In campo Pit?????????

    RispondiElimina
  3. Possibili spiegazioni:
    1. In una fase delicata del gioco, Menez assicurava poca copertura sulle velenose incursioni Pulzetti. Meglio coprirsi di più su un avversario così pericoloso.
    2. In una fase delicata del gioco, Taddei assicura molta copertura sulla fascia destra, dove bisognava coprire le velenose incursioni di Mirko Pieri. Certo, è dall'ottobre 2005 che non riesce a fare un dribbling, però questo è solo un dettaglio per un'ala.
    3. In una fase delicata per le casse societarie, il venditore di birre e cornetti Pit assicura comunque una copertura di mercato maggiore se scende in campo, rispetto alla panchina, perchè così può vendere anche ai 22 in campo, arbitro compreso. Insomma, se c'è da far cassa, Pit serve.

    RispondiElimina
  4. no no Dionigi.....non è se c'è da far cassa che Pit serve....ma è se c'è da far CASA Pit serve....è un ottimo manovale....

    RispondiElimina
  5. http://www.gazzetta.it/Calcio/SerieA/Roma/26-10-2009/totti-ginocchio-ferma-601753457285.shtml

    cattive notizie

    RispondiElimina
  6. A me per Ranieri dispiace.

    Di riffa o di raffa, è quasi 3 anni che non può neanche sognarsi di avere un mezza idea di formazione da schierare, perchè tanto è in emergenza.

    In ogni caso, credo fermamente che Ranieri non debba essere esonerato e credo che qualora lui decida di dare le dimissioni, queste dovrebbero essere rifiutate dalla dirigenza.

    Nessuno, infatti, ritengo potrebbe, allo stato, fare meglio.

    Ciò detto, la decisione di qualche minuto fa di Totti di operarsi io la leggo come l'ennesimo abbandono della barca ASRoma che affonda.

    RispondiElimina
  7. Ha detto tutto quello che c'era da dire il sempre valido Stefano Petrucci sul Romanista:

    http://www.ilromanista.it/?section=news&id=18521

    Due postille:
    1) La notizia di Totti dovrebbe avere come conseguenza eziologica automatica le dimissioni di Pradè, con tanto di pomodorata all'uscita di Trigoria.
    2) Non ho niente contro di lui, ma chi cazzo è, cosa cazzo vuole e soprattutto cosa cazzo farà Gianpaolo Montali nella Roma?

    RispondiElimina
  8. La scelta di Montali è incomprensibile. Neanche il Napoli si era spinto così in basso..
    Ma è poi corretto che una società non proprio in bonis continui a riempire caselle nell'organigramma societario con consulenze certamente non gratuite?
    sulla persona Montali spero che faccia la fine di Marrazzo

    RispondiElimina
  9. Che vorrà dire Ranieri quando dice "questa squadra non è la mia?"

    RispondiElimina
  10. oggi (14/01/10) a distanza di un paio di mesi la roma è messa così:

    Inter45
    Milan37
    Napoli33
    Juventus33
    Roma32
    Fiorentina30
    Palermo30


    quinta a un solo punto dalla juve e un solo punto dalla zona champions...

    per un minimo di onestà ripubblicate questo articolo con le dovute scuse a Mr. Ranieri.

    e comunque complimenti per il blog. pienissimo di info e scritto benissimo.

    RispondiElimina
  11. io continuo a detestarlo......non mi piace come allenatore non mi convince come persona.......detto questo sto cominciando a vedere qualche sprazzo di gioco.....il che è importante......comunque voglio Paul Le Guen sulla panchina della Roma il prossimo anno........

    RispondiElimina